Il Liverpool ha battuto il Barcellona per entrare nella finale della UCL

Tifoso del Liverpool o no, sai dove ti trovavi quando hai sentito la notizia: i Reds erano tornati da un deficit di 3-0 all’andata contro il Barcellona per passare alla UEFA Champions League con una vittoria di 4-3.

Il mondo ha reagito con una serie di un mix di “Mi stai prendendo in giro?” e “Ho appena visto quello che penso di aver visto?”

Divock Origi segnò un gol al settimo minuto per iniziare l’occasione importante, scattando a casa il rimbalzo di un tiro Jordan Henderson. Georginio Wijnaldum aggiunse un secondo minuto a una croce Trent Alexander-Arnold deviata, ed era 3-3 quando l’olandese aggiunse il suo secondo due minuti dopo.

Quell’angolo corto ha fatto il trucco al 79′, segnando Origi per dare al Liverpool una vittoria incredibile su due gambe. Il gioco è già lore, e ha creato alcune impressioni indelebili. Ha preso una tempesta perfetta, e ha mostrato la natura completa del sistema di Jurgen Klopp.

I giocatori del Barcellona non si sono arresi

Mohamed Salah non era disponibile, e Xherdan Shaqiri giocò quasi tutta la partita. La maggior parte dei giocatori del Barcellona non si sono esimati; Lionel Messi era in realtà abbastanza bravo e ha creato una serie di grandi possibilità, ma ha anche perso un’occasione per segnare il gol in trasferta che l’avrebbe messo a letto. Quasi tutti gli altri erano poveri.

Su una nota personale, non dimenticherò mai il fatto che non l’ho visto dal vivo. Ero all’estero in Germania e il barca vantaggio di prima tappa mi ha lasciato sensazione che una ricometta era abbastanza improbabile che ho scelto di andare a un concerto.

C’era un ronzio intorno al luogo come la parola diffusa della linea di punteggio che va da 1-0 a 2-0 a 3-0 e infine 4-0. A punti, mi chiedevo se avessi avuto una bevanda troppo forte, ma no, è successo davvero. È stato Liverpool.