Barcellona dice a Nelson Semedo di rinnovare il suo contratto o lasciare – rapporto

Nelson Semedo

Si dice che il Barcellona stia cercando di vendere Nelson Semedo in estate se non rinnoverà il suo contratto al club che durerà fino al 2022.

Secondo Sport, il club è “aperto alle offerte” per il Portogallo internazionale come cercano di raccogliere un po ‘di denaro per “investire altrove” nella squadra.

Barcellona ha già parlato con il suo agente, Jorge Mendes, per dirgli che cercheranno di scaricarlo se non è d’accordo un prolungamento del contratto.

Alcune persone speculano sul futuro di Semedo

Ci sono state speculazioni sul futuro di Semedo la scorsa estate, e il rapporto sostiene che c’era interesse da parte dell’Atletico Madrid, Juventus e Manchester City.

L’Inter è anche detto di essere interessato questa volta, e Mendes vede Semedo come una “opzione attraente” per molti club.

Se il Barcellona dovesse vendere Semedo, li lascerebbe a corto di opzioni per il terzino destro prima della prossima stagione.

Ci sono state voci di interesse per Lukas Klostermann e Ricardo Pereira, mentre c’è stato anche parlare Barca potrebbe cercare di portare Emerson dal Real Betis presto.

Vuoi acquistare maglie calcio economiche? Siamo un negozio di maglie professionale con molti anni di attività. Abbiamo una gamma completa di maglie. Benvenuti nel negozio!

Newcastle United jet off con Loganair partnership

‘La compagnia aerea in più rapida crescita del Regno Unito’ borse led pubblicità a St James Park. Il Newcastle United, club di calcio inglese di alto livello, ha nominato la compagnia aerea regionale Loganair come partner associato. Acquisto maglia newcastle poco prezzo.

L’azienda della Premier League ha annunciato l’accordo all’aeroporto internazionale di Newcastle, in una mossa che vede Loganair assicurarsi il branding sulle schede pubblicitarie a LED nella casa di St James’ Park delle Magpies durante i giochi di prim’volo, a partire dalla visita del Chelsea 18 gennaio.

180106, Fotboll, FA-Cupen Soccer Football – FA Cup Third Round – Newcastle United vs Luton Town – St James’ Park, Newcastle, Britain – January 6, 2018 Newcastle United’s Ayoze Perez celebrates scoring their first goal with team mates REUTERS/Scott Heppell © Bildbyrån – COP 7 – SWEDEN ONLY

Per celebrare la partnership, di cui non è stata rivelata la lunghezza dei dettagli finanziari, Loganair ha annunciato che i passeggeri che prenotano voli da Newcastle tra il 10 gennaio e il 29 febbraio saranno stipulati in un concorso per vincere uno dei quattro paesi firmati Newcastle United camicie di casa.

Il Newcastle United di GACP si avvicina

Inoltre, l’azienda scozzese ha annunciato che avrebbe introdotto aerei più grandi sulla sua rotta Newcastle per Aberdeen, aumentando la capacità dei posti del 21 per cento.

Kay Ryan, Chief Commercial Officer di Loganair, ha dichiarato: “Non vediamo l’ora di discutere ulteriormente con il Newcastle United nel corso dell’anno”.

Dale Aitchison, responsabile commerciale del Newcastle United, ha aggiunto: “Loganair non sta solo mostrando un enorme impegno per Newcastle United ma la regione del Nord Est nel suo complesso e non vediamo l’ora di lavorare a stretto contatto con il team per aumentare la consapevolezza delle rotte da Newcastle Aeroporto.”

Sul campo, il Newcastle è il 13o in Premier League, ma non ha una vittoria in cinque partite in tutte le competizioni. Il 14 gennaio ospitano i Rochdale di terza divisione in un replay della FA Cup.

Il giocatore della Juventus Paul Dibara infettato da coronavirus

L’attaccante della Juventus Paulo Dybala ha confermato via Instagram che lui e la sua ragazza sono entrambi risultati positivi per il coronavirus, rendendolo il terzo giocatore della Juve a contrarre il virus.

“Ciao a tutti, volevo solo informarvi che abbiamo ricevuto i risultati per il test Covid-19 e sia Oriana che io abbiamo fatto il risultato positivo. Per fortuna siamo in perfette condizioni. Grazie per i tuoi messaggi”, ha detto Dybala. Benvenuto per comprare maglia juve, supporto Paul Dibara

Secondo vari rapporti in Cile, Argentina e Italia, l’Argentina international aveva precedentemente negato di aver contratto la malattia. Covid-19 ha un lungo periodo di incubazione, il che significa che può richiedere fino a 14 giorni per i sintomi a svilupparsi.

Daniele Rugani è diventato il primo giocatore della Juve a risultare positivo al coronavirus l’11 marzo e Dybala e la sua fidanzata Oriana Sabatini sono rimasti nella loro casa in isolamento da allora.

Paul Dibara è risultato positivo al coronavirus

“Paulo Dybala è stato sottoposto a test medici che hanno rivelato un risultato positivo per Coronavirus-COVID19”, ha letto una dichiarazione della Juventus. “Da mercoledì 11 marzo è in isolamento domestico volontario. Continuerà ad essere monitorato, seguendo il consueto regime. Sta bene ed è asintomatico.”

Tutti i 121 membri del club, compresi i giocatori, lo staff e il presidente Andrea Agnelli, sono finiti in autoisolamento e sono rimasti a porte chiuse. Tuttavia, a Gonzalo Higuain è stato permesso di tornare indietro nella sua casa in Argentina. Anche miralem Pjanià e Sami Khedira sono partiti rispettivamente in Lussemburgo e in Germania, mentre Douglas Costa è l’ultimo giocatore a tornare in patria in Brasile.

Cristiano Ronaldo era già tornato a Madeira per prendersi cura della madre malata che ha recentemente subito un ictus. Questo ora solleva domande sul club che permette ai giocatori di lasciare prima della scadenza di un periodo di quarantena di 14 giorni. Questo ancora di più, dato il fatto Dybala è ora risultato positivo.

Secondo Sky Sport Italia, ogni singola stella della Vecchia Signora è stata testata per il coronavirus e Rugani, Dybala e Blaise Matuidi sono gli unici staff di gioco che hanno testato positivo.

La pandemia ha messo in atto in particolare l’Italia, con oltre 4.000 morti ed esperti che avvertono che il paese deve ancora aver raggiunto il suo picco in termini di casi e decessi. Nelle ultime 48 ore, 1.420 persone sono morte in Italia dopo aver contratto COVID-19, la stragrande maggioranza delle quali nella Regione Lombardia (3.095).

Solo il tempo e i test secondari dei giocatori a cui è stato permesso di andarsene forniranno risposte sul fatto che il permesso del club per i giocatori di viaggiare sarà stato giustificato.

Maglia Inter Milan seconda 2019-2020

Nella mattinata di oggi e dopo settimane di anticipi, Inter e Nike hanno rivelato il nuovo maglia inter di visita per la prossima stagione, dopo aver fatto lo stesso con il primo kit di qualche settimana fa. Giuseppe Meazza’s si ispira al capoluogo lombardo per il suo nuovo design che vediamo oggi.

maglia inter

La nuova maglia da calcio a buon mercato 2nd Inter Milan è presentata in acquamarina con dettagli d’oro e neri, che, secondo il comunicato stampa, ricorda la bellezza e l’eleganza degli elementi della città di Milano che la rendono rilevante in tutto il mondo.

L’attrezzatura a buon mercato Inter Milan userà lo stesso modello visto in casa, con collo a V sormontato piatto, in questo caso, in due colori, nero e oro, essendo la stessa finitura delle maniche, la fascia traspirante sul retro e il dettaglio all’interno del collo , oltre al branding, sponsor e scudo, monocromatico. Il resto dell’indumento andrà in acquamarina.

Infine, i pantaloncini saranno in bianco e nero, lasciando le calze in acquamarina, nero e oro.

L’UEFA sospende City-Madrid e Juventus-Lyon per coronavirus

Come previsto, l’UEFA ha scelto di posticipare due partite dei quarti di finale della UEFA Champions League. Manchester City FC – Real Madrid CF e Juventus – Olympique Lyonnais “non si terrà come previsto”. Lo ha annunciato l’organo direttivo del calcio europeo, ritardando una decisione irrecuperabile. Dove comprare maglie calcio a poco prezzo? Siamo un negozio online specializzato nella vendita di nuovo maglie calcio thailandia poco prezzo.

L’UEFA intraprende questa azione “dopo la quarantena imposta ai giocatori della Juventus e del Real Madrid CF”. Vecchia signora era stato il primo club che ha partecipato alla Champions League ad annunciare un positivo per il COVID-19, quello di Rugani, quindi tutta la squadra è in quarantena. E poco dopo, la notizia di un caso di coronavirus nella squadra bianca, in particolare nello staff di basket, ma condividendo spazi con la squadra di calcio, entrambi hanno seguito lo stesso destino: sono confinati alle loro case.

Queste sono le parti interessate dalla misura:

Manchester City FC – Real Madrid CF, 17 marzo, 21:00 HEC
Juventus – Olympique Lyonnais, 17 marzo, ore 21:00 HEC

“Le future decisioni su queste due partite saranno comunicate a tempo debito”, annuncia l’UEFA. Senza rivelare ciò che possono essere o quando si verificheranno.

D’altra parte, non si parla del FC Barcelona – Napoli, dal 18 marzo, né bayern – Chelsea, che deve essere giocato anche quel giorno.

Incontro martedì
La decisione è avvenuta poche ore dopo che l’UEFA ha annunciato la convocazione di un incontro con i principali giocatori del calcio europeo. Un incontro che avrà luogo martedì 17. E dove saranno prese decisioni sulle competizioni nazionali e internazionali. La Champions League e l’Europa League dovrebbero essere sospese. E che gli euro siano rinviati.

“Cristiano Ronaldo ha avuto voglia di tornare al Real Madrid”

1 MARZO 2020 Il Real Madrid ha ospitato il Barcellona sera al Santiago Bernabéu con un ospite d’eccezione sugli spalti: Cristiano Ronaldo. Ti piace ronaldo? Sei un fan di Ronaldo? Vuoi comprare la stessa maglia Ronaldo? Benvenuto per comprare maglie calcio a poco prezzo.

Poche ore prima dell’inizio di The Classic, la presenza di Cristiano Ronaldo nel match è trapelata. Il giocatore della Juventus ha assistito alla partita in una delle caselle VIP del Santiago Bernabéu, in quello che è stato il suo ritorno in quella che era la sua casa tra il 2009 e il 2018. E l’hobby si mobilitò per mostrare il suo affetto. Il capocannoniere della storia del Real Madrid ha lasciato la Casa Bianca più di un anno e mezzo fa. Anche se lo ha fatto senza dire addio personalmente all’hobby che lo idolatrava così tanto. E ieri sera ha potuto provare che è ancora un idolo.

Ronaldo potrebbe pentirsi di aver lasciato il Real Madrid

In passato è stato chiaro che Cristiano si sarebbe pentito di aver lasciato Madrid per firmare per la Juventus. Anche se portoghese, come ha dimostrato nel corso della sua carriera, è un professionista. E si impegna nel progetto del campione in carica della Serie A. Sogna di vincere una nuova Champions League, questa volta dal bianconero, e quindi continua ad espandere la sua leggenda.

Edu Aguirre, giornalista del Chiringuito, conosce bene Cristiano. È stato lui ad anticipare la sua partenza da Madrid e la sua firma per la Juventus. Fa parte dell’ambiente più vicino. Questo è stato possibile controllare in più di un’occasione, con le foto che hanno condiviso entrambi. Ieri sono rimasto sorpreso da alcune parole che non sono passate inosservate: “Sono sicuro che Cristiano Ronaldo si è sentito come voler tornare al Real Madrid”.

“Quello che Christian ha provato oggi è stato incredibile. Cristiano è un disatto e ha sentito l’affetto del madridismo. Sono sicuro che hai avuto voglia di tornare a Madrid”, insiste.

La Juventus presenta le maglia 2019-2020

Questa domenica è stato svelato il disegno della maglia della Juventus 2019-2020, il lavoro di adidas, sponsor tecnico dell’attuale campione sa.

La Juventus ha presentato ufficialmente la maglia juve 2020. “Oggi è una domenica molto importante”, osserva la vecchia signora in relazione alla presentazione della sua nuova uniforme. Per il quale adidas ha optato per un design innovativo, dicendo addio alle strisce.

Maglia Juventus 2019-2020

Maglia ha un nuovo look da tutti i punti di vista. “Il nuovo design audace evoca il passato” e lo fa “spingendo il futuro del club attraverso l’evoluzione delle iconiche strisce bianche e nere”, espone il club italiano.

maglia juve 2020

I colori bianco e nero sono di nuovo i protagonisti. Anche se, in questa occasione, sono incarnati in modo diverso. Le strisce danno il via a una T-shirt divisa in due metà. E con la presenza inaspettata della rosa. Anche se la sua scelta non è stata casuale. La rosa rende omaggio al primo colore con cui il club ha giocato. L’essenza è mantenuta ma si evolve per segnare la nuova era in cui la Juventus entra.

Maglia è caratterizzata da un semplice collo rotondo. Accompagnato da maniche bianche e nere, con tutte e tre le righe, sulle spalle. E con la tecnologia Climalite, assorbe il sudore e mantiene i giocatori asciutti. Completa i pantaloni e le calze nere uniformi con dettagli bianchi.