“Cristiano Ronaldo ha avuto voglia di tornare al Real Madrid”

1 MARZO 2020 Il Real Madrid ha ospitato il Barcellona sera al Santiago Bernabéu con un ospite d’eccezione sugli spalti: Cristiano Ronaldo. Ti piace ronaldo? Sei un fan di Ronaldo? Vuoi comprare la stessa maglia Ronaldo? Benvenuto per comprare maglie calcio a poco prezzo.

Poche ore prima dell’inizio di The Classic, la presenza di Cristiano Ronaldo nel match è trapelata. Il giocatore della Juventus ha assistito alla partita in una delle caselle VIP del Santiago Bernabéu, in quello che è stato il suo ritorno in quella che era la sua casa tra il 2009 e il 2018. E l’hobby si mobilitò per mostrare il suo affetto. Il capocannoniere della storia del Real Madrid ha lasciato la Casa Bianca più di un anno e mezzo fa. Anche se lo ha fatto senza dire addio personalmente all’hobby che lo idolatrava così tanto. E ieri sera ha potuto provare che è ancora un idolo.

Ronaldo potrebbe pentirsi di aver lasciato il Real Madrid

In passato è stato chiaro che Cristiano si sarebbe pentito di aver lasciato Madrid per firmare per la Juventus. Anche se portoghese, come ha dimostrato nel corso della sua carriera, è un professionista. E si impegna nel progetto del campione in carica della Serie A. Sogna di vincere una nuova Champions League, questa volta dal bianconero, e quindi continua ad espandere la sua leggenda.

Edu Aguirre, giornalista del Chiringuito, conosce bene Cristiano. È stato lui ad anticipare la sua partenza da Madrid e la sua firma per la Juventus. Fa parte dell’ambiente più vicino. Questo è stato possibile controllare in più di un’occasione, con le foto che hanno condiviso entrambi. Ieri sono rimasto sorpreso da alcune parole che non sono passate inosservate: “Sono sicuro che Cristiano Ronaldo si è sentito come voler tornare al Real Madrid”.

“Quello che Christian ha provato oggi è stato incredibile. Cristiano è un disatto e ha sentito l’affetto del madridismo. Sono sicuro che hai avuto voglia di tornare a Madrid”, insiste.

La Juventus presenta le maglia 2019-2020

Questa domenica è stato svelato il disegno della maglia della Juventus 2019-2020, il lavoro di adidas, sponsor tecnico dell’attuale campione sa.

La Juventus ha presentato ufficialmente la maglia juve 2020. “Oggi è una domenica molto importante”, osserva la vecchia signora in relazione alla presentazione della sua nuova uniforme. Per il quale adidas ha optato per un design innovativo, dicendo addio alle strisce.

Maglia Juventus 2019-2020

Maglia ha un nuovo look da tutti i punti di vista. “Il nuovo design audace evoca il passato” e lo fa “spingendo il futuro del club attraverso l’evoluzione delle iconiche strisce bianche e nere”, espone il club italiano.

maglia juve 2020

I colori bianco e nero sono di nuovo i protagonisti. Anche se, in questa occasione, sono incarnati in modo diverso. Le strisce danno il via a una T-shirt divisa in due metà. E con la presenza inaspettata della rosa. Anche se la sua scelta non è stata casuale. La rosa rende omaggio al primo colore con cui il club ha giocato. L’essenza è mantenuta ma si evolve per segnare la nuova era in cui la Juventus entra.

Maglia è caratterizzata da un semplice collo rotondo. Accompagnato da maniche bianche e nere, con tutte e tre le righe, sulle spalle. E con la tecnologia Climalite, assorbe il sudore e mantiene i giocatori asciutti. Completa i pantaloni e le calze nere uniformi con dettagli bianchi.